operAzione Per l’Acqua e per la Terra - 2017

 

Il 21 dicembre è solstizio d'inverno, il giorno dell'anno in cui la notte dura più a lungo.

Il buio prevale sulla luce. Simbolicamente siamo immersi nell’ombra ed è propizio fare azioni di “luce”.

Ottimo giorno per prendere consapevolezza e lasciare andare ciò che ci ostacola e creare nuove condizioni per una trasformazione profonda.

Il 21 dicembre 2017 ci siamo trovate/i alla foce del fiume Entella, a Chiavari (Ge), dove il fiume e il mare s'incontrano e depositano sulla spiaggia ogni tipo di spazzatura lasciata dagli umani.

Ci siamo incontrate/i per pulire, prelevare e gettare nella discarica plastiche, lattine, polistirolo e tutto ciò che inquina.

Ci siamo incontrate/i per stare insieme e ricordarci che Acqua e Terra sono fonte di vita.

Ci siamo incontrate/i per creare un dono di bellezza, abbiamo costruito un grande Mandala sulla spiaggia con i materiali naturali levigati dal mare.  

Tante persone sono passate e hanno contribuito a sviluppare il Mandala, molte hanno chiesto e molte hanno raccontato. 


Un seme di bellezza messo insieme e che desideriamo propagare per un lavoro collettivo di trasformazione e riavvicinamento alla Natura.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom