SULLA PELLE DELLE DONNE - FERITE E GUARITRICI

Alla Pieve di Molli - Sovicille (Si) dal 29 al 31 marzo 2019 si terrà l'incontro intensivo del collettivo Femmine Difformi con la Ricerca  Sulla pelle delle donne -  Ferite e Guaritrici 

Il tema Sulla pelle delle donne - Ferite e Guaritrici, è in continuità con operAzione SottoSopra realizzata durante la settimana artistica ad Apricale a fine ottobre 2018.

Proprio nei boschi liguri vicinissime a Triora, il "paese delle streghe", creatività e azioni poetiche ci hanno introdotto a potenzialità femminili profondamente legate alla Natura. 


Abbiamo letto quella esperienza come un'opportunità per valorizzare e condividere socialmente le nostre capacità di trasformazione e guarigione, in questo momento di grande fragilità in cui i nostri corpi e il sacro corpo della Terra vengono continuamente violati.

 

Ogni donna porta in sé la “ferita”, ciò le permette di accogliere e dare la vita, di comprendere, lenire le ferite altrui e di vedere in profondità le proprie.

 

Riordinare, rammendare, ricucire, ricomporre Ferite,  sarà per noi occasione di espressione e creazione. Evocando la nostra capacità di dar luce e voce al dolore, costruiremo insieme una nuova operAzione affinchè gli strappi e le lacerazioni diventino espressione e testimonianza di Vita.

 

Il collettivo Femmine Difformi approfondirà questa ricerca con un percorso gesto, corpo e voce, in collaborazione con Lara Patrizio, a Molli, luogo selvaggio nei boschi della Montagnola senese