Narrazione di 15 Labirinti

Durante le presentazioni del video Il corpo che sogna  alcune persone del pubblico ci hanno consigliato di scrivere qualcosa  sulle 15 storie che come labirinti emotivi si dipanano nel video.

Così ognuna di noi ha scarabocchiato parole e ricucito impressioni, rileggendo a "freddo" il proprio percorso personale.

La carrellata dei personaggi racconta in modo allusivo e metaforico della persona, della gabbia entro la quale si è trovata a vivere nel mondo, agli occhi degli altri e soprattutto a se stessa.

Le improvvisazioni, frutto del lavoro espressivo e di ricerca degli anni precedenti, sono state riprese in un unico ciak, cogliendo le suggestioni del luogo e del tempo.

Ognuna di noi ha scelto istintivamente il paesaggio più evocativo per la propria espressione accettando di rispecchiarsi nell’ambiente e interagire con le pietre, il mare, gli alberi...

Gli oggetti di scena sono indumenti e cose che ci hanno accompagnato nel lavoro di ricerca oppure materiali trovati sul posto che hanno stimolato la fantasia e aiutato a esprimere l’emozione.

Qui trovate le storie in ordine di apparizione, come nel docufilm Il corpo che sogna